Un corpo idratato è un corpo in salute

 

Il corpo è costituito per il 75/80% dall’acqua. Bere con regolarità durante la giornata è necessario per mantenere sempre bilanciato l’equilibrio tra liquidi in uscita e in entrata, senza correre il rischio di disidratarsi.

 

Ecco alcune delle sue principali funzioni:

  • Facilita la digestione.
  • Regola il volume cellulare e la temperatura corporea.
  • Elimina le scorie metaboliche.
  • Trasporta i nutrienti.
  • Rende più elastica la pelle.
  • Rafforza i muscoli.

Ecco spiegato perché bere tanta acqua è così fondamentale!

 

Acqua e tono muscolare

Un sistema muscolare ben idratato è un sistema muscolare più efficiente, perché:

  • Aumenta l’elasticità e la tonicità dei muscoli.
  • Ti aiuta a smaltire il cortisolo, il cosiddetto ormone dello stress che, quando in eccesso, indebolisce i muscoli.
  • Mantiene le articolazioni lubrificate e agevola l’azione muscolare.

Una buona idratazione previene anche i crampi muscolari, un disturbo molto frequente negli sportivi, negli anziani e non solo.

 

Quanta acqua si deve bere al giorno?

Molto spesso beviamo solo quando sopraggiunge lo stimolo della sete. Ma questo è un campanello d’allarme che ci avvisa che il nostro corpo è già a corto di acqua da un po’ di tempo. Bisogna anticipare la sete con una costante idratazione, quindi bere tanto e con regolarità. Tanto quanto? Non esiste una risposta definitiva, in media, una persona che pesa 70 kg dovrebbe bere 1,5 litri di acqua al giorno, circa 8 bicchieri.

 

Il quantitativo di acqua che ti richiede l’organismo dipende da diversi fattori:

  • Peso corporeo. Con l’aumentare del peso aumenta il fabbisogno di acqua.
  • Stile di vita. Chi pratica sport deve bere molta più acqua rispetto a chi conduce una vita sedentaria.
  • Traspirazione della pelle. Chi suda molto deve bere di più.

 

I sintomi della disidratazione

  • Pelle poco elastica. Prova a pizzicare la pelle del braccio, se questa rimane grinzosa e non torna subito in forma significa che non è correttamente idratata.
  • Debolezza.
  • Crampi muscolari.
  • Mal di testa.
  • Stati confusionali.

Il mal di testa e gli stati confusionali segnalano già una fase di grave disidratazione. Per grave si intende una dispersione di liquidi pari a circa il 20%. È quello che accade, per esempio, a seguito di un colpo di calore.

 

Ricordati di berne un bicchiere in questi momenti della giornata:

  • Appena ti svegli.
  • A metà mattina.
  • Prima di pranzo.
  • Mentre mangi.
  • A metà pomeriggio.
  • Prima di cena.
  • Durante la cena.
  • Prima di andare a letto.

Così avrai già totalizzato 8 bicchieri al giorno.

Prenditi cura dei tuoi muscoli bevendo tanta acqua, con un’alimentazione sana e con la giusta attività fisica. E quando ti lanciano segnali d’aiuto, fermati, ascoltali e rispondi.

Ozonoterapia e Personaggi famosi

Anche le modelle utilizzano l'ossigeno ozono terapia per la cellulite (ma non eccediamo nelle diete)

 scarica il codice etico