Plexer a Roma

 

 

Utilizzato nella chirurgia non invasiva, il Plexr crea un raggio di microplasma che, grazie alla differenza di potenziale elettromagnetico tra la punta del manipolo e il tessuto umano, destruttura i componenti dell’epidermide, i cheratinociti, sublimandoli.

Con questo strumento i tessuti sublimano, evitando così di comunicare ai tessuti circostanti e al sottocute quantità di calore indesiderate, con il grande vantaggio di poter curare , per esempio, una lesione palpebre senza minimamente interessare l’occhio. L’intervento dura pochi minuti ed è indolore.

Campi di applicazione: Blefaroplastica, minilifting, rughe, cicatrici, macchie da sole e profonde, acne, tatuaggi, piccole escrescenze epidermiche, xantelasmi.

La Chirurgia non ablativa ci permette di ringiovanire in modo veramente naturale, senza rischi combattendo ed eliminando gli inevitabili segni del tempo, come gli antiestetici cedimenti di pelle intorno a occhi e bocca, le smagliature e le lassità cutanee dell'ombelico e delle braccia, ridefinendo le volumetrie per ottimizzare il tono cutaneo.

Oltre alla blefaroplastica gli interventi di chirurgia non ablativa più richiesti sono: il mini lifting del viso, il lifting della cute del collo e decolleté, l'accorciamento della pelle in eccesso della radice degli arti superiori, il trattamento delle smagliature periombelicali e il lifting della cute circostante.

 

 

 

 

Richiedici maggiori informazioni

1000 caratteri rimanenti